Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti. “Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.” Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.


Condividi su facebook


LE COLLINE D INVERNO 2019

 

Come preannunciato in occasione della prima di esse, svoltasi prima di Natale, la nostra Consulta Escursionismo per l'area metropolitana di Bologna ha definito il programma (VEDI IL PROGRAMMA) delle escursioni nelle Colline d'Inverno, proposte ed organizzate dalle Associazioni riunite nella Consulta stessa, a camminare su tanti sentieri delle colline vicine a Bologna, o comunque dei suoi dintorni, ivi inclusi quelli che stanno realizzando ad immediato ridosso della città, in attesa di poterli definire e compiutamente regolamentare d’intesa con il Comune di Bologna e con quelli contermini.  

Anche in questa stagione invernale andremo dunque insieme a riscoprire dietro casa il fascino della natura a riposo.  

Come le escursioni del programma Le colline fuori della porta realizzato da anni assieme alla Fondazione Villa Ghigi, e che anche per il 2019 riproporremo in bella stagione, pure queste di ora saranno escursioni libere, gratuite ed aperte a tutti, senza necessità di prenotazione: basta presentarsi puntualmente al luogo indicato per il ritrovo, avendo prestato attenzione ai "Consigli per i partecipanti" qui riportati più sotto.        

A questo proposito vogliamo specificare che esse si affiancano alla normale programmazione che ogni Associazione aderente alla Consulta Escursionismo propone ai rispettivi soci, secondo il taglio che è proprio a ciascuna. Questo per dire che ce n'è per tutti i gusti e sicuramente chi ancora non sia associato ad alcuna di esse potrebbe trovare quel che fa per lui.    

 

Ed eccoci a parlare dell'escursione nelle Colline d'Inverno in programma per domenica prossima: 

Domenica 13 gennaio (ore 8,45-13) 
Dai Giardini Margherita a Monte Donato con discesa a San Ruffillo: la valle del rio Montegriffone e i borghi Gessaroli              
(ore di cammino 3,5 circa – dislivello m. 200 circa - facile ma con possibili tratti fangosi)

Una agevole camminata a un passo dal centro della città, in ambiente naturale a contatto con suggestivi richiami alla storia cittadina. Salendo da S. Margherita al Colle attraverseremo, grazie alla cortesia della proprietà, una parte dell'immediata collina ancora eccezionalmente mantenuta alla sua tradizione agreste; per poi visitare i caratteristici borghi “dei gessaroli”, come definiti dallo storico Serafino Calindri, dove dal Medioevo si cavava la Selenite, minerale noto come Gesso (Zàss, in dialetto), largamente utilizzato per secoli, già per dotare la romana Bononia della sua prima cerchia di mura, a difesa dalle invasioni barbariche, e in seguito come base di molti edifici medioevali.
Gli abitanti dei borghi ci accoglieranno e arricchiranno la visita, da Monte Donato al Borgo Gessaiolo, al Borgo Lazzari ed infine alla Via della Cava di S. Ruffillo: borghi, tutti questi, sorti in funzione dell’attività estrattiva del gesso, del quale potremo vedere alcune suggestive tracce.

Ritrovo: ore 8,45 ai Giardini Margherita, ingresso da porta S. Stefano, sotto la statua di Vittorio Emanuele (bus 33 o 13)
Rientro previsto per le ore 13 circa da S. Ruffillo (bus 13 o 96)

Accompagnano, per la Consulta Escursionismo, le associazioni CAI BO e Selenite.

 

Consigli per i partecipanti  
L'escursione richiede una certa abitudine e un po’ di allenamento a camminare per qualche ora in salita e discesa su terreni sconnessi e a volte scivolosi o invasi dalla vegetazione. Servono scarponcini o pedule da montagna e non scarpe con suola liscia. E' poi utile portare con sé uno zainetto con berretto, guanti, giacca impermeabile, occhiali da sole, acqua e il necessario per un pranzo al sacco. Meglio indossare abiti robusti da campagna e vestirsi a strati, per potersi alleggerire o coprire all’occasione. In caso di pioggia particolarmente forte, o di neve, l'escursione si intende annullata, salvo se possibile recuperarla in qualche domenica disponibile, facendo circolare l’informazione attraverso siti web, email.  

Consulta Escursionismo Bologna                              

 

 

 

  

 

notizie

iscriviti

newsletter

                                        facebook

cav

scaff2

sulmonte

 
 
 
 
-

 Club Alpino Italiano - C.A.I Sezione di Bologna "Mario Fantin"

Login   Contatti   Privacy  Via Stalingrado 105 - 40128 - BOLOGNA tel. 051 234856 - www.caibo.it - segreteria@caibo.it CF: 80071110375